lunedì 17 novembre 2014

I CENTRI SOCIALI ANCESCAO CONTRO IL GIOCO PATOLOGICO: CONFERENZA REGIONALE AD ORVIETO

Conferenza ANCeSCAO Umbria sulle Ludopatie, locandina
Sabato 22 novembre, alle ore 9.00, presso la sala congressi della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto a Palazzo Coelli, si terrà la conferenza regionale dell'ANCeSCAO sulle ludopatie con la presentazione della nuova Legge regionale "Norme per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco d'azzardo patologico".
"Il fenomeno del gioco d'azzardo - ha detto il presidente regionale Claudio Barbanera - risulta essere in notevole espansione, la dipendenza da gioco (ludopatia) colpisce un numero sempre in crescita di soggetti, in particolare le classi più deboli, tra cui spiccano gli over 65 che con soldi sicuri e tempo a disposizione sempre più spesso si concedono una giocata. Il fenomeno però investe anche i giovani. come Ancescao, promuoviamo questa Conferenza a livello regionale, in coincidenza con l'approvazione della nuova legge da parte della Regione Umbria, a cui partecipano le Istituzioni e tutto l'associazionismo regionale. Vogliamo contribuire a far crescere nelle persone over 65 la consapevolezza di quanto è facile cadere nei rischi del gioco d'azzardo patologico che ha ricadute umane e sociali pesantissime. In Italia sono quasi due milioni di giocatori sociali, ossia quelli a rischio di dipendenza, mentre sono più di 800mila le persone che si avviano verso la patologia".

All'incontro parteciperanno, tra gli altri, l'Assessore regionale alle Politiche Sociali e vice presidente della giunta regionale Carla Casciari, la Dott.ssa Sonia Biscontini del Dipartimento Dipendenze USL Umbria 2, i dottori Lucia Coco e Massimo Marchino. Dopo gli interventi liberi, concluderà la conferenza il presidente nazionale ANCeSCAO, On. Lamberto Martellotti.

Per informazioni:
- presidenza regionale 32821111352
- coordinamento TNA 3401530943
- mail ancescaotna@gmail.com

mercoledì 22 ottobre 2014

Il 28, 29 e 30 Ottobre ANCeSCAO in piazza per la solidarietà tra le generazioni


Da martedì 28 a giovedì 30 ottobre l'ANCeSCAO sarà in piazza della Repubblica a Terni per partecipare alla seconda edizione della manifestazione "Generazioni X", iniziativa pubblica sul tema del l'invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni realizzata dal Comune di Terni con la collaborazione di importanti associazioni del territorio... NOI CI SIAMO!!!

Oltre alle iniziative che si terranno in piazza, al Caos e alla Bct i gruppi teatrali dei Centri Sociali Cesure e Guglielmi organizzeranno, insieme al gruppo teatrale giovanile del Centro Sociale "Il Palazzone", lo spettacolo musical-teatrale "TUTTI IN SCENA!" Che si terrà martedì 28 ottobre, alle ore 21, presso i locali del Centro Sociale Cesure di Terni.

Per ulteriori informazioni puoi consultare il programma e contattare i numeri telefonici sotto riportati.






sabato 18 ottobre 2014

Promuovere coesione sociale per il futuro di ANCeSCAO / Primo incontro in Umbria




Scegliere di vivere e lavorare in un'associazione come ANCeSCAO, non può esimerci dall'immaginare come porci all'interno del contesto di vita, sociale ed economico, che ci circonda.
Di fronte ai cambiamenti che investono, sempre più rapidamente, la nostra società -la fluidità e la precarietà- dobbiamo tener conto di come i servizi vadano ripensati e riadattati ai contesti e ai territori.

Per tentare di costruire INSIEME risposte adeguate alle nuove sfide che ci attendono l'ANCeSCAO ha iniziato un percorso partecipato per declinare le linee guida che dovranno costituire la base valoriale comune di tutta l'associazione.
La commissione Coesione Sociale ha iniziato gli incontri territoriali partendo dall'Umbria per avviare una discussione sui temi dei rapporti intergenerazionali, del ruolo della femminilità e l'integrazione.

Nella splendida cornice del Centro Sociale "Le Fonti" di Umbertide, l'esecutivo di presidenza di ANCeSCAO Umbria ha incontrato la Commissione Coesione Sociale, presente anche il vice presidente nazionale Gianfranco Lamperini.
Il sindaco del Comune di Umbertide, Marco Locchi, ha portato il suo saluto ed ha molto elogiato l'ANCeSCAO per l'importante opera che svolge nella società.
Importanti contributi e spunti di riflessione sono stati portati dal presidente regionale Claudio Barbanera, dai consiglieri umbri e dai presidenti dei coordinamenti comprensoriali presenti all'incontro.

Commissione Coesione Sociale
Il Coordinatore, Gianni Dall'Armi





giovedì 16 ottobre 2014

ANCeSCAO IN PIAZZA PER DIFENDERE L'AST E TERNI


I presidenti dei Centri Sociali del Comune di Terni riuniti in assemblea esprimono la loro vicinanza ai lavoratori dell'AST in questo difficilissimo momento e confermano la loro partecipazione alla manifestazione di domani invitando tutti i soci ANCeSCAO a scendere in piazza per il futuro di Terni.
I Centri Sociali resteranno chiusi per tutta la durata dello sciopero.

giovedì 28 agosto 2014

DIFENDIAMO L'AST / ANCESCAO E SINDACATI DEI METALMECCANICI



Le OO.SS. dei metalmeccanici in collaborazione con l'ANCeSCAO (Associazione Nazionale dei Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti) di Terni, organizzano una pedalata cittadina nei diversi quartieri simbolo della storia industriale di questa città.

Il programma prevede il concentramento, alle ore 9.00 di sabato 30 agosto, da Viale B. Brin con partenza alle ore 9.30. La carovana di bici seguirà il seguente percorso:
> Centro Sociale "Tacito" (via vulcano) > Borgo Bovio > Viale L. Campofregoso > Centro Sociale "Guglielmi" (vico della fontanella n. 29) > Viale Gramsci > V.le M.L. King > Via Di Vittorio > Centro Sociale "Ferriera" (Cospea) > Via XX settembre > P.zza Dalmazia > Via Oberdan > Centro Sociale "Volta" (via battisti) > Corso Tacito.
I Centri Sociali fungeranno da tappe dell'intero percorso e da pause ristoro.
Alle ore 11.30 è previsto l'arrivo della carovana di bici in Piazza Europa.

Alle ore 18.00, presso l'Area Parco del Centro Sociale "Quartiere Matteotti", le OO.SS. dei metalmeccanici e l'ANCeSCAO organizzano, inoltre, la tavola rotonda "La città d'Acciaio" alla quale parteciperanno: il giornalista Dante Ciliani (moderatore), il Sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo, il vicepresidente nazionale di ANCeSCAO Gianfranco Lamperini e i segretari generali dei sindacati Attilio Romanelli e Marcelli Riccardo.
L'intera cittadinanza è invitata a partecipare.

giovedì 30 gennaio 2014

CENTRI SOCIALI, LETTERA APERTA AL SINDACO DI TERNI


Abbiamo con estremo piacere appreso, da notizie apparse sulla stampa locale, che l'Amministrazione Comunale di Terni avrebbe assegnato al Centro Sociale Anziani Volta la sede dell'ex Foresteria della Terni con attiguo giardino.

Con molto meno piacere, però, siamo venuti a conoscenza dell'intenzione della stessa Amministrazione Comunale di voler instaurare con lo stesso Centro Sociale Anziani Volta una più stretta collaborazione anche attraverso l'ausilio di moderni mezzi tecnologici senza il coinvolgimento del nostro Coordinamento.

Le ricordiamo che dall'11 maggio 2009 è stato siglato un protocollo d'intesa tra ANCI Umbria e ANCeSCAO, che noi abbiamo più volte richiamato sollecitando la sua applicazione anche nel Comune da Lei guidato, per "favorire la messa in rete dei Centri Sociali, anche integrandoli nella rete dei servizi dei Comuni (Internet, intranet, posta elettronica), ovvero anche integrandoli come soggetti per veicolare in modo bidirezionale le comunicazioni ed i servizi da e per la popolazione".

Certi che il mancato coinvolgimento del Coordinamento comprensoriale e degli altri 20 Centri Sociali presenti sul territorio comunale sia stato solo una svista, ci permettiamo di ricordarLe la nostra totale disponibilità al dialogo e alla collaborazione. Non sarebbe accettabile che, mentre lo scrivente Coordinamento e gli altri 20 Centri Sociali vengono impegnati in trattative pluriennali su aspetti anche scontati, l'Amministrazione Comunale si impegnasse in attività e progetti per i quali peraltro ci siamo già resi disponibili.

Terni, 30 gennaio 2014.

Il Presidente, Giuseppe Salvati