martedì 16 aprile 2019

TERNI - ANCHE ANCeSCAO ADERISCE ALLE INIZIATIVE DELLA FESTA DI LIBERAZIONE

Terni - Anche il Coordinamento Comprensoriale ANCeSCAO "Umbria Sud" aderisce al fitto calendario di iniziative organizzate dal Comitato provinciale ANPI di Terni e dall'ISUC - Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea, in occasione della Festa della Liberazione del 25 aprile insieme a ACLI provinciali di Terni, ANPPIA Terni, Associazione Berlinguer, Associazione Demetra/Centro di Palmetta, ARCI Terni, CGIL Terni, CISL Terni, Coordinamento per la democrazia costituzionale, Associazione Esedomani, Associazione Il Pettirosso, Libera, Associazione Progetto Mandela, Terni Donne e Terni Valley.

Programma delle iniziative:

Mercoledì 17 aprile, ore 17.00 - Archivio di Stato Terni, Sala "Gisa Giani"
Tante braccia per il Reich! Il reclutamento di manodopera nell'Italia occupata 1943-1945 per l'economia di guerra della Germania nazionalsocialista
Presentazione dell'opera a cura di Brunetto Mantelli, prefazione di Gianni Perona, Fondazione Memoria della Deportazione
Saluti: Cecilia Furiani, Direttrice Archivio di Stato di Terni; Rossano Capputi, Vicepresidente Comitato Provinciale ANPI Terni; Rosina Zucco, Direzione Anrp / Coordina: Angelo Bitti, ISUC
Presentano il volume: Amedeo Osti Guerazzi, Istituto storico germanico Roma; Antonella Tiburzi, Libera Università di Bolzano

Venerdì 23 aprile, ore 17.00 - Archivio di Stato Terni, Sala "Gisa Giani"
Antifascismo e movimento operaio a Terni. Interviste di Gianfranco Canali (1981-1993)
Saluti: Cecilia Furiani, Direttrice Archivio di Stato di Terni
Intervengono: Emilio Ricci, Vicepresidente ANPI nazionale; Tania Scacchetti, Segreteria CGIL nazionale; Alessandro Portelli, Università di Roma "La Sapienza"; Enrico Grammaroli, Circolo Gianni Bosio / Coordina: Mario Tosti, ISUC

Venerdì 26 aprile, ore 17.00 - Casa delle Donne di Terni
Donna Resistenza. Il contributo delle donne nella brigata garibaldina "Antonio Gramsci"
Saluti: Terni Donna
Intervengono: Bruna Antonelli, storica; Marco Venanzi, ISUC / Coordina: Alba Cavicchi, ISUC

sabato 30 marzo 2019

RACCONTAMI DI TE. Da lunedì al Guglielmi il laboratorio autobiografico


Tutti i lunedì, alle ore 16.00, al Centro Sociale "Guglielmi" di Terni, si terrà il laboratorio autobiografico "Raccontami di TE".
Lo scopo di questo laboratorio è quello di fornire una conoscenza riguardo al metodo autobiografico. Il percorso sarà articolato in due parti: una teorica ed una pratico-laboratoriale. Nella prima parte verranno fornite delle nozioni generali riguardo al concetto di racconto autobiografico, un genere sempre più utilizzato nel mondo degli adulti e nei percorsi di conoscenza del proprio sé. Obiettivo del corso è quello di raccontare le proprie esperienze di vita per creare legami con le persone che abbiamo intorno ma anche per riuscire a guardare da fuori quello che portiamo dentro. Non conta l'età, il percorso culturale o il linguaggio. Ciò che ha estrema importanza sono le emozioni che scaturiscono attraverso i frammenti di vita condivisi con il gruppo. Il metodo autobiografico come strumento di ricerca, può essere inserito nell'ambito delle scienze dell'educazione e mira ad esplorare, attraverso l'analisi di singole vite, la relazione tra le esperienze sociali ed il carattere personale. I laboratorio autobiografici assolvono ad una triplice funzione: quella di cura, quella memoriale e quella orientante.

L'iniziativa è realizzata dal Coordinamento Comprensoriale ANCeSCAO "Umbria Sud" in collaborazione con la rete dei Centri Sociali del Comune di terni e altri soggetti associativi nell'ambito di "AttivaMente - Generazioni in gioco per la Comunità" finanziata dal Comune di Terni - Agenda Urbana - Area: Servizi Educativi territoriali di comunità / Progetto "Generazioni X - Interventi sussidiari di comunità in chiave intergenerazionale".

---
Per informazioni:
- cell. +393939890599
- e-mail ancescaotna@gmail.com

giovedì 28 marzo 2019

VENERDI' 5 APRILE, A TERNI, INCONTRO SULLA GESTIONE DELLA PRIVACY


 Terni - Venerdì 5 aprile 2019, alle ore 17.00, presso i locali del Centro Sociale "Guglielmi" di Terni (Vico della fontanella n. 29) si terrà l'incontro formativo-informativo "La Gestione della privacy da parte delle Associazioni, alla luce del nuovo Regolamento UE". All'incontro parteciperanno l'Avv. Angela Francardi e il Dott. Valerio Ribichini.

All'incontro sono invitati a partecipare i Presidenti e/o i dirigenti dei Centri Sociali e delle Associazioni soci del Coordinamento Comprensoriale ANCeSCAO "Umbria Sud".

Per informazioni:
- cell. +393939890599
- mail ancescaotna@gmail.com


martedì 19 febbraio 2019

TERNI - IX EDIZIONE PREMIO LETTERARIO "LA CLESSIDRA", IL 31 MARZO TERMINE PER L'ISCRIZIONE


L'Associazione "Polvere di Stelle" è lieta di presentare la IX edizione del 
PREMIO LETTERARIO "LA CLESSIDRA" ANNO 2019

Poesia, Prosa, Teatro

Sezioni:
1) Poesia
2) Narrativa
3) Testi teatrali
4) Under 20

Termine di iscrizione 31 marzo 2019

Premi:
Pubblicazione gratuita, trofei, targhe, medaglie

Bando completo e scheda di iscrizione su

Per informazioni
oppure chiamare 3312019595 o 3484683046
anche su Facebook alla pagina

domenica 27 gennaio 2019

PER NON DIMENTICARE! MERCOLEDI' 30 GENNAIO L'INIZIATIVA IN OCCASIONE DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA


Terni - Mercoledì 30 gennaio, alle ore 15.30, presso il salone del Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Terni, si terrà l'iniziativa "Per non dimenticare" organizzata, in occasione della Giornata della Memoria, dal Comitato Provinciale dell'ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia), ANPPIA, ACLI provinciali di Terni, Coordinamento Comprensoriale ANCeSCAO Umbria Sud, ARCI Terni, Centro di Palmetta, CGIL Terni, CISL Umbria, Associazione Esedomani Terni, Associazione Il Progetto/Progetto Mandela, Associazione Il Pettirosso TerniCasa delle Donne Terni, Terni Valley e Coordinamento per la Democrazia Costituzionale

Verrò proiettato il documentario "La liberazione del campo di Bergen Belsen", a cura del Centro per i Diritti umani Nelson Mandela.

Presentazione del Prof. Marcello Ricci

Interverranno:
- Luca Diotallevi, presidente dell'Azione Cattolica della Diocesi di Terni Narni Amelia
- Paolo Papotti, ANPI - Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
- Tommaso Sabatini, ARCI Terni
- Riccardo Marcelli, segretario regionale CISL Umbria
- Gianna Fracassi, segretario nazionale CGIL

venerdì 26 ottobre 2018

RINNOVATO IL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL COORDINAMENTO "UMBRIA SUD"

Terni - Si è svolta oggi l'Assemblea dei Centri Sociali e delle Associazioni soci del Coordinamento Comprensoriale ANCeSCAO "Umbria Sud" per il rinnovo delle cariche sociali.


Dopo la relazione del Presidente uscente, Lorenzo Gianfelice, è seguita una ricca e vivace discussione alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il presidente del Consiglio nazionale ANCeSCAO, Gianfranco Lamperini, il presidente dell'Assemblea, Roberto Pizzotti, Giampaolo Tini, Carlo Folli, Sandro Pulcinella, Bruno Picecchi, Franco Rengo, Giuseppe Salvati, Graziella Ragni, Alberto Binnella, Libero Tentellini, Marcello Bizzotti, Giuseppe Santini, Domenico Filipponi.
Le nuove cariche sociali sono state elette all'unanimità. Al termine dell'Assemblea si è riunito il Consiglio Direttivo per l'elezione all'unanimità del Presidente, del Vicepresidente, del Tesoriere e del Segretario.

Il nuovo Consiglio Direttivo del Comprensorio
(da sinistra a destra: Elisabetta Langellotti, Roberto Pizzotti, Lorenzo Gianfelice, Angelo Sauli, Graziella Annibali, Giuseppe Salvati e Carlo Folli)

Ecco la nuova composizione del Consiglio Direttivo del Comprensorio:
  1. Folli Carlo (Centro Sociale "Sangemini", Sangemini), vicepresidente
  2. Gianfelice Lorenzo (APS "Rete Sociale Guglielmi", Terni), presidente
  3. Langellotti Elisabetta (APS "PortAperta", Casteltodino), segretaria
  4. Pizzotti Roberto (Centro Sociale "Ferriera", Terni)
  5. Ragni Graziella (Centro Sociale "Narni-Scalo", Narni)
  6. Salvati Giuseppe (Centro Sociale "Quartiere Matteotti", Terni)
  7. Sauli Angelo (Centro Sociale "Acquavogliera", Sangemini), tesoriere


I componenti dei Collegi dei Revisori dei Conti e dei Probiviri del Comprensorio
(da sinistra a destra: Giampaolo Tini, Marcello Bizzotti, Giuseppe Santini, Franco Rengo e Sandro Pulcinella)

Risultano rinnovati anche i Collegi dei Revisori dei Conti e dei Probiviri:
  1. Bizzotti Marcello (Centro Sociale "Quartiere Polymer", Terni)
  2. Rengo Franco (Centro Sociale "Valenza", Terni)
  3. Pulcinella Sandro (Centro Sociale "Collescipoli", Terni)
  1. Tini Giampaolo (Centro Sociale "Cesure", Terni)
  2. Santini Giuseppe (Centro Sociale "Il Rivo", Terni)
  3. Filipponi Domenico (Centro Sociale "Macenano", Ferentillo)

mercoledì 10 ottobre 2018

TERNI - I CENTRI SOCIALI AUSPICANO UN CONFRONTO CON L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE


Sono quasi 5.000 i cittadini ternani che partecipano quotidianamente alle attività dei 17 Centri Sociali e delle 3 Associazioni soci di ANCeSCAO. Di questi, quasi l'80% è un ultrasessantacinquenne e il 15% è rappresentato da grandi anziani.

Le attività ludico-ricreative -compresi pranzi sociali, feste e intrattenimenti danzanti- rappresentano una base che accomuna un po' tutti i programmi realizzati ma non esauriscono le numerose attività messe in campo per combattere la solitudine, coltivare le relazioni sociali negli abituali contesti di vita, incentivare il protagonismo, promuovere l'invecchiamento attivo e il benessere degli anziani del territorio attraverso l'impegno di centinaia di volontari. Corsi di alfabetizzazione informatica, corsi di ricamo e cucito, incontri culturali e informativi, ginnastica dolce, turismo sociale, laboratori teatrali e sul movimento, incontri con le scuole, supporto all'emergenza calore, segretariato sociale, queste solo alcune delle attività.

Il 31 dicembre scadranno le attuali convenzioni (rinnovate dal commissario) e i relativi protocolli operativi con l'Amministrazione comunale di Terni per una decina di questi Centri che, come ogni altra associazione ternana, hanno operato all'interno della cornice offerta dal Regolamento comunale per la concessione di immobili a terzi tuttora in vigore. I protocolli operativi sottoscritti prevedono le attività di solidarietà sociale che devono essere offerte per poter usufruire dei canoni agevolati, gli obblighi di trasparenza nei confronti dell'A.C. (consegna e valutazione del programma annuale di attività, verifiche e consegna dei bilanci). I protocolli e le convenzioni prevedono anche l'obbligo al pagamento di tutte le utenze e tasse, allo svolgimento delle attività di manutenzione ordinaria (anche se sempre più spesso i Centri, in considerazione della situazione economica del Comune, si trovano ad affrontare anche le spese di attività di manutenzione straordinaria) e al rispetto di tutte le normative su sicurezza e lavoro e alle norme igienico-sanitarie previste.

I Centri Sociali ternani e i numerosissimi volontari operano quotidianamente in una delle città italiane con il più alto tasso di invecchiamento svolgendo le proprie attività per il bene della popolazione ternana consapevoli del proprio valore e forti dell'esperienza maturata nel corso degli ultimi trent'anni. Da sempre disponibili alla collaborazione e al dialogo auspicano che l'Amministrazione comunale, pur nella distinzione dei ruoli, voglia confrontarsi per costruire insieme tutte le risposte possibili ai bisogni della popolazione anziana e non solo del territorio.

L'Ufficio di Presidenza del Coordinamento